Nintendo Switch: Sarà possibile Giocare Online sulla nuova piattaforma!!!

L’azienda della grande N sembra aver intrapreso la stessa strada di Sony (con la sua Playstation 4) e di Microsoft (con la sua console XBox One) per quanto riguarda la possibilità di giocare online sulla nuova piattaforma Switch.

Nintendo a distanza di diversi mesi ha annunciato un servizio online che gli utenti potranno usufruire fin da subito, ovvero dopo il giorno di commercializzazione (in vendita dal 3 marzo prossimo e in modo gratuito) fino ad ottobre 2017.

Questa notizia però, ha inizialmente spaventato molto per un possibile costo troppo elevato per i giocatori, ma fortunatamente proprio in questi giorni è intervenuto su questa domanda direttamente il Presidente di Nintendo, Tatsumi Kimishima.

Il presidente, durante un’intervista, ha finalmente rivelato il prezzo dell’abbonamento che gli utenti dovranno sottoscrivere per usare il servizio online.

Il costo, in definitiva, dovrebbe aggirarsi in una fascia di prezzo non troppo alta e il costo annuale non sarà eccessivo.

Si parla di 2.000 o 3.000 yen all’anno, cioè rispettivamente 15 e 25 euro in Italia.

Purtroppo, però, non si conoscono con esattezza quali servizi andranno a far parte di questo abbonamento.

Probabilmente la scelta, da parte di Nintendo, di chiedere un abbonamento per i servizi online è dettata dai costi di mantenimento dei server e il voler incrementare questi ultimi con nuove e innovative funzioni nei prossimi mesi.
E’ evidente che gestire giochi complessi del calibro di Smash Bros o Mario Kart, richiedono ingenti risorse hardware che la Nintendo da sola non può affrontare. Ecco perché chiederà un “contributo” ai giocatori per poter accedere a tutti gli strumenti online della Nintendo Switch.
E voi cari players cosa ne pensate? E’ giusto pagare un piccolo contributo annuale per poter giocare online? Commentate!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *